Milan, per Bakayoko non è ancora fatta: la situazione

Il Milan spera di chiudere quanto prima l’operazione riguardante Tiemoué Bakayoko, però la trattativa con il Chelsea continua ad andare ancora per le lunghe.

Milan dettagli Bakayoko
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Il Milan vuole completare il centrocampo con il ritorno di Tiemoué Bakayoko, ma la trattativa è tutt’altro che conclusa. Il pressing rossonero non ha ancora prodotto l’accordo con il Chelsea.

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che il giocatore è da tempo in parola con il club di via Aldo Rossi. La volontà dell’ex mediano del Monaco è importante in questa operazione, anche se da Londra non è ancora arrivato l’ok all’offerta messa sul tavolo dal Milan. Le parti devono ulteriormente negoziare per raggiungere un’intesa economica.

Il Chelsea è disponibile a cedere Bakayoko in prestito oneroso con diritto di riscatto, ma a cifre simili a quelle dell’affare fatto con il Diavolo nel 2018. Allora il centrocampista francese si trasferì in Italia per 5 milioni di prestito e riscatto fissato a 35 milioni, che il Milan però poi non esercitò.

Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono abbassare il prezzo finale. Puntano a fare un’operazione che abbia minore impatto possibile a bilancio, un po’ come per Sandro Tonali. C’è una situazione di stallo ed è normale che adesso la dirigenza rossonera possa mettersi a valutare anche altre piste per il centrocampo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan, addio Krunic: ecco cosa serve