Milan, Colombo si candida per fare il vice Ibrahimovic

Lorenzo Colombo spera che il Milan non prenda un nuovo attaccante, ambisce ad essere il vice di Zlatan Ibrahimovic. Stefano Pioli ha anche altre opzioni.

Lorenzo Colombo vice Ibrahimovic
Lorenzo Colombo (©Getty Images)

Il Milan potrebbe non acquistare un centravanti per fare da riserva a Zlatan Ibrahimovic. La società ha altre priorità in questo calciomercato e, salvo sorprese, non arriverà un’altra punta.

Già nell’ultima stagione Stefano Pioli ha utilizzato Ante Rebic come attaccante centrale e, in caso di necessità, anche Rafael Leao potrebbe essere adattato. Ma c’è anche un’altra soluzione per il mister rossonero: Lorenzo Colombo.

Il quotidiano Tuttosport spiega che il Milan vuole far crescere il giovane centravanti al fianco di Ibrahimovic, che a Milanello può aiutarlo tanto a maturare e migliorare. L’esperto campione svedese è una guida per i ragazzi presenti nella squadra e con i suoi consigli può essergli molto utile.

Colombo è un calciatore molto umile, ma al tempo stesso determinato a farsi valere nel calcio che conta. Fisicamente e tecnicamente è ben messo, ha potenzialità interessanti e solo il tempo ci dirà se potrà essere da Milan. Intanto i segnali lanciati dal giovane bomber sono positivi.

Bellissimo il gol messo a segno sabato a San Siro contro il Monza. Lorenzo vuole farsi trovare pronto quando Pioli gli darà l’occasione di giocare. La società lo ha blindato contrattualmente fino a giugno 2024 e crede fortemente in lui.

Ovviamente non bisogna escludere ancora al 100% che il Milan non intervenga per prendere un’altra punta, soprattutto se si verificherà qualche occasione ghiotta di mercato. Ma intanto Colombo farà di tutto per dimostrare di poterci stare nella Prima Squadra rossonera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Kalulu, primi segnali positivi: vuole convincere il Milan