Kalulu, primi segnali positivi: vuole convincere il Milan

Presto per i giudizi, ma Pierre Kalulu contro Novara e Monza ha giocato due buone partite. Il Milan spera che l’ex Lione si riveli un acquisto azzeccato.

Milan felice di Kalulu
Pierre Kalulu (©Getty Images)

Tra i pochi volti nuovi del Milan 2020/2021 c’è quello di Pierre Kalulu, arrivato a parametro zero dal Lione. Dopo la segnalazione del capo-scout Geoffrey Moncada, che lo aveva in precedenza seguito, Paolo Maldini ha concluso l’operazione.

Il terzino destro classe 2000, messosi in luce nella Youth League, è arrivato in Italia tra lo scetticismo di molti tifosi e media. Infatti, non aveva mai esordito nella Prima Squadra del suo ex club e ciò ha fatto pensare che non fosse poi così talentuoso. Anche se va detto che il Lione nel ruolo era coperto e che il presidente Jean-Michel Aulas ha dichiarato ufficialmente che perderlo è stato un errore.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan – Fofana può partire, nuova offerta del Leicester

Kalulu al Milan, quali prospettive?

Il ragazzo francese dovrà convincere gli scettici e solamente il tempo dirà se il Milan ha fatto bene a ingaggiarlo o meno. Ad ogni modo, è stato un affare a parametro zero e in caso di “fallimento” del giocatore non ci sarebbero perdite economiche significative. Ma Kalulu ci tiene a fare bene in rossonero e nelle sue prime apparizioni in amichevole ha destato buone impressioni.

Ovviamente non si possono emettere giudizi dopo due partite contro Novara e Monza, però era importante che l’ex Lione cominciasse bene. E così ha fatto. Domenica a San Siro ha anche segnato un bel gol con un tiro di destro da fuori area. C’è tanto lavoro da fare per crescere e dimostrare di poter stare in una squadra come il Milan. Kalulu lo sa e a Milanello sta lavorando sodo per guadagnare considerazione.

Nei piani del club era destinato a giocare in Primavera, facendo comunque la spola con la Prima Squadra. L’assenza di Andrea Conti gli sta permettendo di avere spazio sulla fascia destra, dove adesso il titolare è Davide Calabria e non è ancora chiaro se verrà acquistato un nuovo terzino. Molto dipenderà dalle offerte che arriveranno proprio per Calabria, valutato circa 15 milioni di euro.

Intanto Kalulu punta a mettersi in mostra agli occhi di mister Stefano Pioli, della dirigenza e pure dei tifosi. Adesso il Milan ha altre due amichevoli, contro Vicenza e Chievo Verona, e l’ex Lione proverà a fare altre buone prestazioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Sportmediaset – Milan, ritorno Bakayoko: due intoppi nell’affare