Tonali: “Milan sogno realizzato. Numero 8? Ho chiamato Gattuso”

Sandro Tonali felice di vestire la maglia del Milan, un suo sogno da quando era bambino. È carico per la nuova stagione e mostra molta determinazione.

Sandro Tonali (foto AC Milan)

Sandro Tonali ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore rossonero ai microfoni di Milan TV.

Sul trasferimento nella squadra che ha sempre tifato si è così espresso: «Un sogno che si è avverato. Ho messo la storia Instagram con scritto ‘favola perfetta’, perché avevo lasciato i colori rossoneri da bambino per intraprendere un altro percorso. Ora sono riuscito a tornare su questa strada ed è un segno secondo me».

Tonali ha poi spiegato la decisione di prendere la maglia numero 8: «L’ho scelta perché ha un significato in generale come centrocampista e poi come centrocampista del Milan. L’ha indossata un giocatore che ha fatto la storia del club. Ho chiamato Gattuso e mi ha risposto da mister, dicendomi che non dovevo neppure chiedere e che devo spaccare tutto».

Successivamente ha parlato di Paolo Maldini, leggenda milanista e oggi dirigente: «Da piccolo lo ammiravo e speravo un giorno di poterci fare una foto assieme, adesso sono a lavorare con lui. Un effetto bellissimo lavorare al fianco di un campione del Milan, un altro sogno che si realizza».

Tonali positivo sul futuro della squadra allenata da Stefano Pioli: «Gruppo giovane che ha dimostrato di essere una grande squadra. C’è voglia di creare, le occasioni ci saranno e andranno prese al volo senza paura».

L’ex talento del Brescia è pronto a fare assist a Zlatan Ibrahimovic: «Più semplice fare assist con lui, visto che non sbaglia mai».

Alcuni giocatori del Milan lo aiuteranno nell’inserimento: «Ho parlato con Donnarumma, Calabria e Romagnoli. Siamo stati bene in nazionale e mi hanno dato dei consigli. Siamo pronti insieme per questa nuova avventura. Voglio lavorare a testa bassa coi compagni e dare il 100%. Insieme si può fare tutto, il Milan sarà capace di farlo».

TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Milan, per Tonali primo allenamento: buona accoglienza a Milanello