Milan, difesa in rosso: prima le cessioni, poi il colpo

Il Milan non ha ancora portato nuovi tasselli in difesa in questa sessione di mercato e ora si ritrova con gli uomini contati. Prima di far partire l’assalto a un nuovo difensore, si cerca di cedere Duarte e Musacchio.

Simon Kjaer
Simon Kjaer (©Getty Images)

Simon Kjaer è oggi l’unica certezza in difesa. I rossoneri sono alle prese con gli infortuni di Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio e gli uomini nella retroguardia sono contati. Nel match contro lo Shamrock Rovers giocheranno Matteo Gabbia con il danese ex Atalanta, mentre l’unica vera riserva al momento è Leo Duarte.

Il brasiliano ha convinto poco ed è sulla lista dei cedibili, così come Musacchio. Nonostante gli uomini contati, come riporta calciomercato.com, il Milan non agirà in entrata prima di aver chiuso delle uscite. Nel caso in cui i due in partenza vengano ceduti, i rossoneri farebbero partire l’assalto a Nikola Milenkovic. È il centrale della Fiorentina il prescelto per rinforzare la difesa.

BIGLIA VERSO LA TURCHIA