Milan, infortunio Romagnoli: le condizioni del difensore

Alessio Romagnoli è fuori per infortunio dallo scorso luglio. Il capitano rossonero oggi ha svolto lavoro personalizzato e sarà assente contro il Bologna.

Romagnoli rinnovo contratto Milan
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Alessio Romagnoli si è infortunato contro il Sassuolo lo scorso luglio. Il capitano rossonero ha svolto oggi lavoro personalizzato e salterà sicuramente la gara di lunedì contro il Bologna. Un’assenza pesante per la difesa del Milan, che al momento non ha grandi alternative al venticinquenne. Appena recuperato dal problema al polpaccio, Romagnoli dovrà sottoporsi all’intera preparazione, pertanto il rientro non sembra immediato.

Nel frattempo ci sarà ancora spazio per Matteo Gabbia, che dovrà confermare quando di buon fatto vedere nella scorsa stagione. L’avvio contro lo Shamrock Rovers non è stato dei migliori, ma Gabbia ha tutte le carte in gioco per trovare posto anche quest’anno, in attesa che rientri Romagnoli.

Il Milan sta valutando anche di intervenire sul mercato per acquistare un altro difensore, considerando anche la scarsa affidabilità di Musacchio e Duarte. In testa alle preferenze c’è Nikola Milenkovic, ma è più probabile che arrivi German Pezzella.

MILAN, FUTURO PEZZELLA: LE PAROLE DEL DIFENSORE

Infortunio Romagnoli, come sta il capitano del Milan

Alessio Romagnoli è indispensabile per la retroguardia del Milan. Il capitano rossonero, assieme a Simon Kjaer, compone una delle coppie più sicure del campionato. Il rientro del difensore non è prossimo, anche se il recupero prosegue nel migliore dei modi. Come riferisce calciomercato.com, il difensore ha svolto lavoro personalizzato, quindi il fastidio al polpaccio sta sparendo. Probabile il suo rientro nella gara casalinga contro lo Spezia, alla terza giornata.