Rinnovo Donnarumma, il Milan non ha fretta: la situazione

Gigio Donnarumma non lascerà il Milan a parametro zero. Il Milan punta a rinnovare il contratto, però Paolo Maldini ha chiarito che si tratterà non subito.

Donnarumma rinnovo Milan
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Non ci sono dubbi sull’importanza di Gianluigi Donnarumma nel Milan, ma i tifosi sono un po’ preoccupati per la sua situazione contrattuale. Infatti, la scadenza è fissata per giugno 2021 e la trattativa per il rinnovo non è ancora decollata.

Paolo Maldini, intervistato da Sky Sport, si è così espresso su Gigio: «È un leader assoluto, questa è una realtà. Ha oltre 200 presenze col Milan, non è qualcosa di comune. Un dovere provare a rinnovare il suo contratto. La tempistica potrebbe essere tra una settimana, dieci giorni, quindici giorni… Non abbiamo fretta, siamo in questa situazione e lo sappiamo. Dieci o quindici giorni in più non cambiano niente».

La società rossonera non ha fretta, stando alle parole di Maldini. I negoziati dovrebbero partire al termine di questa finestra del calciomercato, come confermato anche da Sportmediaset oggi. Dopo il 5 ottobre le parti parleranno del prolungamento di contratto di Donnarumma. Comunque Gigio non vuole partire a parametro zero, essendo molto legato ai colori rossoneri. Anzi, per il futuro sogna anche di indossare la fascia da capitano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Romagnoli, Musacchio e Leao: Pioli spiega le loro condizioni