Ibrahimovic, le tre opzioni di Pioli per sostituire Zlatan

Stefano Pioli deve valutare la soluzione migliore per rimpiazzare Zlatan Ibrahimovic, positivo al coronavirus. Il tecnico del Milan ha tre idee sul tavolo.

Ibrahimovic opzioni per sostituirlo
Ibrahimovic e Rebic (©Getty Images)

Nel giorno di Milan-Bodo/Glimt la notizia della positività di Zlatan Ibrahimovic al Covid-19 è stata una brutta botta per Stefano Pioli. Già alle prese con altre assenze di rilievo, il mister rossonero si è ritrovato anche senza il leader della squadra.

Il centravanti svedese dovrebbe saltare le prossime tre partite contro Crotone, Rio Ave e Spezia. Il rientro avverrà probabilmente dopo la sosta, quando ci sarà il derby contro l’Inter. Nel frattempo i rossoneri dovranno fare a meno del proprio campione.

Come ricordato dal Corriere della Sera, mister Pioli ha tre opzioni per sostituire Ibrahimovic al centro dell’attacco.

  • Lorenzo Colombo: ha già rimpiazzato Zlatan contro il Bodo/Glimt segnando anche un gol importante. È molto giovane, però ha tanta determinazione e voglia di fare bene.
  • Ante Rebic: in Europa è squalificato e lo sarà anche nel prossimo match contro il Rio Ave, ma il croato ha già sostituito Ibra nella passata stagione. Domani contro il Crotone ci sarà e bisognerà vedere se verrà impiegato da esterno offensivo oppure da centravanti.
  • Rafael Leao: è indietro di condizione a causa della quarantena che ha dovuto effettuare, però lo staff potrebbe accelerare il suo recupero.

L’allenatore emiliano dovrà valutare la soluzione migliore a seconda della partita. Dal mercato non arriverà alcun rinforzo nel ruolo di centravanti, pertanto Pioli dovrà arrangiarsi con gli attaccanti a disposizione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Milan su Hauge, l’agente: “Interessamenti saliti alle stelle”