Milan-Spezia, probabili formazioni: Tonali titolare, Diaz scalpita

Stefano Pioli e Vincenzo Italiano devono sciogliere ancora alcuni dubbi sulle formazioni da schierare in Milan-Spezia di domani sera a San Siro.

Milan Spezia probabili formazioni
Sandro Tonali (©Getty Images)

Archiviata la difficile partita del playoff di Europa League contro il Rio Ave, adesso il Milan deve pensare allo Spezia. Domani i rossoneri riceveranno a San Siro la neo-promossa nell’ultima partita di campionato pre-sosta per le nazionali.

Stefano Pioli intende fare alcuni cambiamenti rispetto alla formazione utilizzata in Portogallo. Non potrà fare delle modifiche in difesa, dove i giocatori a disposizione sono praticamente contati. Vedremo il solito Gianluigi Donnarumma tra i pali e la linea difensiva a quattro composta da Davide Calabria, Simon Kjaer, Matteo Gabbia e Theo Hernandez.

In mediana, invece, ci sarà l’inserimento di Sandro Tonali. L’ex talento del Brescia dovrebbe prenderà il posto di uno tra Ismael BennacerFranck Kessie. L’ex Atalanta ha accusato un problema al ginocchio nel match contro il Rio Ave.

Sulla trequarti sono sicuri di una maglia Alexis Saelemaekers e Hakan Calhanoglu, mentre per l’altra c’è Brahim Diaz favorito su Samuel Castillejo. Il centravanti titolare sarà Lorenzo Colombo, che contro il Rio Ave era partito dalla panchina nonostante l’assenza di Zlatan Ibrahimovic.

Lo spezia di Vincenzo Italiano dovrebbe giocare con il modulo 4-3-3. In porta Rafael, protetto dal poker difensivo Ferrer-Chabot-Erlic-Marchizza. Perno centrale del centrocampo Ricci, con Bartolomei e Maggiore ai lati come mezzali. In avanti sicuro l’impiego di Galabinov come punta centrale, da decidere chi saranno gli esterni offensivi. Gyasi e Verde sono favoriti su Farias e Agudelo.

SERIE A, MILAN-SPEZIA: PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz (Castillejo); Colombo.

Spezia (4-3-3): Rafael; Ferrer, Chabot, Erlic, Marchizza; Bartolomei, Ricci, Maggiore; Verde (Agudelo), Galabinov, Gyasi (Farias).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> CorSera – Ibrahimovic ancora positivo al Covid-19: obiettivo derby