Milan, non solo Donnarumma: pronto il rinnovo di Calhanoglu

Il Milan, con Maldini e Massara, deve fare i conti anche con il prolungamento del contratto di Hakan Calhanoglu. L’accordo con il turco scade il 30 giugno 2021

Calhanoglu Milan rinnovo
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Non si ferma Hakan Calhanoglu. Anche in questo inizio di stagione è tra i protagonisti del Milan di Stefano Pioli. Il mister ha consegnato le chiavi della squadra al numero dieci turco che lo sta ripagando con prestazioni di altissimi livello, gol e assist. L’ultimo è arrivato sugli sviluppi di un calcio di punizione, contro lo Spezia, per il gol di Rafael Leao.

Si tratta del terzo passaggio vincente da quando è iniziata la stagione, il decimo post lock-down, il 39esimo da quando indossa il rossonero. I gol realizzati nelle ultime 12 partite sono ben 8, il quarto in stagione.

Numeri che non lasciano alcun dubbio: Calhanoglu è troppo importante per questo Milan e deve rinnovare il proprio contratto, che attualmente lo lega ai rossoneri solo fino al prossimo 30 giugno.

Come riporta il Corriere dello Sport, in edicola stamani, l’agente Gordon Stipic, è già in contatto con Paolo Maldini e Massara da tempo. L’intesa non è stata ancora raggiunta ma l’intenzione del club è di alzare lo stipendio fino a 3 milioni di euro per un contratto fino al 30 giugno 2024. Le prossime settimane potrebbero essere quelle decisive.

Bisogna fare in fretta perché il tempo, come per Donnarumma, non gioca certo a favore del Milan. Hakan e Gigio sono troppo importanti per un Milan, intenzionato a tornare grande tra i grandi.

LEGGI ANCHE: LA PROPOSTA PER IL RINNOVO DI DONNARUMMA