Juventus-Napoli, De Luca attacca Agnelli: “Imbarazzante”

Il governatore De Luca attacca Agnelli per via delle sue parole dopo la gara Juventus-Napoli, non giocata per disposizioni sanitarie.

De Luca contro Agnelli
Vincenzo De Luca (Getty Images)

Arrivano gli strascichi del caos creatosi dopo il rinvio di Juventus-Napoli. Il big match non si è disputato per la mancata presenza della squadra azzurra, frenata dalle disposizioni della ASL campana.

Andrea Agnelli, patron della Juve, aveva fatto sapere di essere pronto a giocare domenica scorsa, ritenendo inopportuna la mancata presenza del Napoli.

Oggi è arrivata la risposta piccata del Presidente della Campania Vincenzo De Luca: “Il presidente della Juventus ha fatto dichiarazioni imbarazzanti. So che è un uomo appassionato oltre che di pallone anche di filosofia, quindi mi permetto di ricordargli Schopenauer: ‘La gloria bisogna conquistarla, l’onore basta non perderlo'”. 

De Luca si sofferma poi su Cristiano Ronaldo e sull’evitato contagio: “Non sono arrivati i ringraziamenti dovuti al Napoli e alle ASL. Abbiamo evitato di contagiare Cristiano Ronaldo: avremmo conquistato i titoli del New York Times“.

LEGGI ANCHE -> ANCELOTTI DOMINA IN PREMIER