Ibrahimovic torna a Milanello. E lancia la sfida a Lukaku

Dopo il doppio tampone negativo Zlatan Ibrahimovic è pronto a tornare a Milanello oggi, dove comincerà a lavorare sul campo.

Zlatan Ibrahimovic Milanello
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Dopo la toccata e fuga di ieri per riottenere l’idoneità medico-sportiva, Zlatan Ibrahimovic tornerà oggi a Milanello da padrone di casa.

Lo svedese si è negativizzato nella giornata di venerdì, allontanando così il fastidioso contagio al Covid-19. Ora nella testa di Ibra c’è solo il derby di sabato prossimo, che molto probabilmente lo vedrà protagonista.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, l’attaccante del Milan ricomincerà a lavorare sul campo, assieme ai compagni, seppur a ranghi ridotti visti i tanti convocati dalle rispettive Nazionali.

Ibrahimovic è il ‘deus ex machina’ del Milan: il suo arrivo a gennaio scorso ha fatto cambiare rotta ai rossoneri, che ormai sanno viaggiare anche senza di lui. Nelle ultime quattro gare infatti sono andati a segno 11 volte con 7 marcatori diversi.

Ibra però fa sempre la differenza. Ed è pronto a lanciare la sfida a Romelu Lukaku, suo ex compagno di squadra ai tempi di Manchester. Un duello tutto fisicità e classe, tra centravanti che non hanno paura di niente e che sanno come far male agli avversari.

Ad Old Traffort l’esperto Ibrahimovic sfidava il più giovane Lukaku: “Ti do 50 sterline per ogni stop riuscito”. Una provocazione alla quale il belga non rispondeva. Ma sarà interessante vedere sabato a San Siro chi dovrà pagare pegno a chi.

LEGGI ANCHE -> MUSACCHIO, RIENTRO ANCORA LONTANO