Montolivo critica il Milan: “Con Bonaventura hanno sbagliato”

Riccardo Montolivo non condivide il modo con cui il Milan si è sbarazzato di Giacomo Bonaventura, che è stato lasciato libero di accasarsi alla Fiorentina.

Montolivo punge Milan su Bonaventura
Riccardo Montolivo e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

La carriera da calciatore di Riccardo Montolivo si è conclusa con la stagione 2018/2019, quando non collezionò alcuna presenta con la maglia del Milan e poi decise di appendere le scarpe al chiodo.

Un finale negativo per uno che era stato anche capitano della squadra e nel giro della nazionale. Montolivo, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ritiene di non avere responsabilità in ciò che successe quell’anno: «Non ho la risposta a quella stagione maledetta. Le spiegazioni che mi hanno dato non corrispondono al vero. Comunque ho avuto problemi con alcune persone del club, ma non con il club. Inoltre da parte mia ritengo di aver sempre mantenuto un comportamento impeccabile».

L’ex centrocampista ha avuto modo anche di esprimere dissenso per come il Milan si è liberato di Giacomo Bonaventura, andato in scadenza di contratto e poi passato alla Fiorentina a parametro zero: «Mi spiace per Bonaventura, un ragazzo affidabile e dal rendimento assicurato: chiudergli la porta così, per motivi di età, l’ho trovato sbagliato».

Comunque Montolivo si è detto fiducioso per il futuro del club, che sembra aver intrapreso la strada giusta per tornare in alto. Servirà del tempo, visto che la squadra è composta da molti giovani, però i risultati possono arrivare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Romagnoli tra importante traguardo nel derby e rinnovo