Serie A femminile, Milan-Inter 4-1: Dowie show

Il Milan femminile batte 4-1 l’Inter: doppietta di Dowie, gol di Giacinti e Coric. Per le nerazzurre la rete è di Marinelli. Korenciova para un rigore.

during the Women Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Centro Sportivo Vismara on October 18, 2020 in Milan, Italy.

Formazioni:

Milan (3-5-2): Korenciova; Vitale, Fusetti, Agard; Rizza (Nano dal 91′), Conc (Kulis), Jane, Rask (dal 62′ Mauri), Tucceri Cimini; Dowie (dal 91′ Longo), Giacinti ( dal 91′ Rinaldi). All. Ganz

Inter (4-3-3): Aprile, Merlo, Auvinen (dall’81’ Rincon), Kathellen, Bartonova;  Regazzoli, Alborghetti, Simonetti; Moller (Tarenzi), Mauro (Baresi dal 72′), Marinelli. All. Sorbi

Nel primo tempo il Milan parte subito a mille e passa in vantaggio al 5′ con Dowie. Il numero 10 entra in area e con un tiro piazzato batte il portiere nerazzurro Aprile sul secondo palo. L’Inter pareggia dopo due minuti: sugli sviluppi di un calcio di punizione è Marinelli a battere Korenciova con un colpo di testa. Il Milan non demorde e ha la possibilità di tornare in vantaggio al 9′: Dowie lancia in profondità Giacinti, ma Aprile esce e sventa la minaccia. Il Milan sembra controllare bene la gara, ma è l’Inter ad andare vicino al pari con Marinelli che si fa tutto il campo ma davanti a Korenciova la manda sul fondo.

Il Milan risponde con una super Dowie, che servita da Giacinti calcia in porta, ma Aprile si supera. La stessa Dowie riporta in vantaggio in rossoneri al 29′. Calcio d’angolo delle rossonere, svetta Dowie che anticipa l’estremo difensore nerazzurro Aprile e segna il 2-1. Il Milan segna ancora al 31′ con Giacinti servita in maniera perfetta da Rizza. Nell’ultimo quarto d’ora i rossoneri possono dilagare ancora con Dowie e con Coric, ma Aprile salva l’Inter.

Milan-Inter 4-1, la cronaca della ripresa

Nella ripresa il Milan riparte fortissimo e segna il quarto gol: Vitale si batte a centrocampo, il pallone arriva a Conc, la centrocampista calcia dalla distanza e segna il 4-1. L’Inter prova a reagire e ha una grande occasione con Alborghetti, che non trova fortuna.

È il Milan ad avvicinarsi al 5-1, stavolta con Vitale che colpisce la traversa sugli sviluppi di un corner. Al 60′ calcio di rigore per l’Inter per un fallo di Rizza su Marinelli. Sul dischetto va la stessa attaccante nerazzurra, ma Korenciova para il penalty. I ritmi iniziano a calare. All’80 è Dowie ad avere l’occasione per il 5-1, ma l’inglese calcia fuori da pochi metri. Gli ultimi minuti della gara servono solo alle giocatrici per aspettare il fischio finale.

MILAN, PAQUETÀ TITOLARE CON IL LIONE