Diogo Dalot, il Milan ha provato a cambiare la formula: il retroscena

Il Milan è molto ottimista sul rendimento futuro di Diogo Dalot, arrivato in prestito secco dal Manchester United. L’ex Porto stupirà?

Milan cambio formula Diogo Dalot
Diogo Dalot (foto AC Milan)

Non ha ancora esordito ufficialmente in maglia rossonera, ma probabilmente Diogo Dalot avrà una chance giovedì in Celtic Glasgow-Milan di Europa League. Il terzino portoghese non vede l’ora di mettere in mostra il proprio valore.

Nelle due stagioni al Manchester United non è riuscito a imporsi e spera di farlo nella squadra di Stefano Pioli. Predilige giocare sulla fascia destra, però in caso di necessità può agire anche a sinistra. Una risorsa importante per l’allenatore milanista, che spera di riuscire a valorizzare anche lui come fatto con altri giocatori del gruppo.

LEGGI ANCHE -> Milan su Luka Sucic, l’agente non smentisce: “Nessuna sorpresa”

Calciomercato Milan, Dalot solo in prestito secco

Dalot è arrivato al Milan con la formula del prestito secco e dunque a fine stagione tornerà al Manchester United. Non è escluso che i due club parlino nei prossimi mesi per stabilire un eventuale prezzo di riscatto del cartellino, se Paolo Maldini e Frederic Massara saranno soddisfatti del rendimento del giocatore.

Il giornalista sportivo Fabrizio Romano a calciomercato.com spiega che i dirigenti rossoneri avevano già provato durante la trattativa a inserire un diritto di riscatto anche a una cifra elevata. Tuttavia, i Red Devils non hanno voluto accettare tale condizione e il Milan ha preferito chiudere l’affare in prestito secco piuttosto di perdere il calciatore a favore di un’altra società. C’era anche la Roma in forte pressing.

Adesso è importante de Dalot si inserisca bene nel gruppo, dove il connazionale Rafael Leao può aiutarlo nell’ambientamento, e poi si faccia trovare pronto quando Pioli lo manderà in campo. Il futuro si vedrà più avanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan, occhi puntati su Dinamo Kiev-Juventus: il motivo