Ibrahimovic, contro il Celtic una partita speciale: il motivo

Zlatan Ibrahimovic ancora titolare nell’attacco del Milan contro il Celtic. Proprio contro la squadra di Glasgow debuttò 19 anni fa in Europa.

Ibrahimovic Celtic Milan speciale
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Stasera in Scozia il Milan sfiderà il Celtic Glasgow nella prima giornata di questa Europa League 2020/2021. Stefano Pioli ci tiene molto a iniziare bene il percorso europeo, così da proseguire la striscia positiva della squadra.

I rossoneri faranno grande affidamento su Zlatan Ibrahimovic, che dopo aver deciso il derby contro l’Inter sarà ancora al centro dell’attacco. Lo svedese ha concluso stremato la stracittadina milanese, però sarà titolare oggi e vuole guidare i compagni verso una nuova vittoria.

Quella contro il Celtic Glasgow per lui è una partita “speciale”. Proprio contro la squadra scozzese ha fatto il suo esordio nelle coppe europee nel 2001, quando vestiva la maglia dell’Ajax. Era l’8 agosto e quel match ad Amsterdam valeva per i preliminari della Champions League, i Lancieri persero 3-1 e lui giocò il secondo tempo. Al ritorno vittoria 1-0 in Scozia, ma eliminazione e Zlatan giocò 35 minuti.

Ora con la maglia del Milan lo svedese spera di partire bene in questa Europa League 2020/2021. Senza Hakan Calhanoglu e Ante Rebic, il peso dell’attacco sarà ancora di più sulle sue spalle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pioli non si nasconde: “Il Milan vuole tornare in Champions”