Probabili formazioni Milan-Roma: Calhanoglu recupera

Le probabili formazioni di Milan-Roma, il posticipo di Serie A in programma questa sera alle ore 20.45. Pioli ritrova Calhanoglu.

Milan Roma probabili formazioni
Calhanoglu e Mkhitaryan (©Getty Images)

Un Milan in grande spolvero di prepara ad affrontare la Roma questa sera alle ore 20:45, a San Siro. I rossoneri cercano la quinta vittoria consecutiva in campionato, il 22esimo risultato utile consecutivo. Le due squadre si sono affrontate non troppi mesi fa nello scorso campionato: era fine giugno e il Milan si impose per 2-0 con le reti di Calhanoglu e Rebic.

Ante è ancora alle prese con l’infortunio al gomito: non rientra per questa sera, ci proverà per la sfida di giovedì contro lo Sparta Praga. Calhanoglu invece è a disposizione: un recupero lampo visto che si è infortunato alla caviglia soltanto pochi giorni fa. E’ rimasto fuori a Glasgow e nel frattempo ha lavorato per esserci questa sera, e ci è riuscito.

SIRENE SPAGNOLE PER ROMAGNOLI: DECISIONE PRESA

Milan, le ultime dai campi

Stefano Pioli quindi ritrova il suo trequartista e lo schiererà dal primo minuto in Milan-Roma. In questo modo avrà la possibilità di mettere in campo praticamente lo stesso undici che ha vinto il derby una settimana fa. Donnarumma in porta, solita linea a quattro con il rientro di Calabria a destra; Dalot partirà dalla panchina e vedremo se il mister gli darà minutaggio durante il match.

A centrocampo Sandro Tonali torna in panchina in favore dei due titolarissimi: Kessie e Bennacer. Calhanoglu, come detto, rientra sulla trequarti, quindi Brahim Diaz out (ma può essere un’ottima arma a partita in corso); sulle fasce Saelemaekers a destra e Rafael Leao a sinistra. Inutile chiedersi chi sarà la punta.

La probabile formazione del Milan

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic.

RINNOVO DONNARUMMA: PIOLI CONFERMA TUTTO

Roma, le ultime dai campi

Fonseca si prepara a schierare ancora la sua Roma con un 3-4-3. In porta Antonio Mirante, mentre la linea a tre continua ad essere verdissima: Ibanez al centro, Kumbulla a sinistra (in rete in Europa League giovedì) e Mancini a destra. In mezzo al campo c’è Jordan Veretout, uno dei pupilli di Pioli alla Fiorentina.

Dovrebbe essere Lorenzo Pellegrini l’altro centrocampista. Santon a destra e Spinazzola a sinistra sulle corsie esterne; occhio soprattutto a quest’ultimo, bravissimo nel dribbling e nel prendere campo, sarà importante il lavoro sporco di Saelemaekers in appoggio a Calabria.

Il tridente offensivo è una delle poche certezze della Roma di questo periodo: Pedro e Mkhitaryan alle spalle dell’unica punta Edin Dzeko. Sarà molto interessante vivere la sfida nella sfida fra il bosniaco e Ibrahimovic: due calciatori molto simili per caratteristiche ma con personalità praticamente opposte.

La probabile formazione della Roma

Roma (3-4-3): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Dzeko, Mkhitaryan.

INFORTUNIO REBIC: LE ULTIME NEWS