Milan-Sparta, Brahim Diaz: “Squadra unita. Ibra? Un fratello maggiore”

Brahim Diaz è stato intervistato da Sky Sport al termine della partita Milan-Sparta Praga. Ecco le dichiarazioni del trequartista spagnolo.

Brahim Diaz gol Milan Sparta
Brahim Diaz (©Getty Images)

Brahim Diaz ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Sparta Praga 3-0. Il talento spagnolo ha segnato la prima rete rossonera di questa serata positiva a San Siro.

Il fantasista arrivato dal Real Madrid è soddisfatto a livello personale e di collettivo: “Siamo una squadra, siamo uniti e cerchiamo di fare il meglio per il Milan. Oggi sono stato titolare e sono felice sia per il gol che per la vittoria del gruppo“.

Diaz si trova a suo agio da trequartista, però è aperto a giocare in qualsiasi ruolo sulla trequarti: “È la mia posizione naturale, lascio al mister la scelta. Ci troviamo bene con questo modulo, dobbiamo dare sempre il massimo“.

Il rapporto con Zlatan Ibrahimovic è positivo: “È come un fratello maggiore, mi sta vicino e mi dà consigli con la sua esperienza. C’è un bel feeling e sono contento“.

Il clima è positivo nel Milan, lo spagnolo vuole proseguire così: “Sono molto felice, voglio continuare a dare il massimo. Siamo felici di costa abbiamo fatti e vogliamo proseguire su questa strada“.

Brahim convinto della scelta fatta approdando a Milano: “Sono contento di essere venuto al Milan, da subito mi sono stati vicini e sto trovando continuità. Diamo tutti il massimo“.

LEGGI ANCHE -> Pioli: “Milan unito e altruista. Soddisfatto di Tonali, Bennacer sta crescendo”