Stadio Milan Inter, gruppo Webuild interessato al progetto

Il gruppo Webuild (ex Salini Impregilo) ha manifestato interesse per la realizzazione del progetto stadio di Milan e Inter. Le ultime news.

Stadio Milan Inter Webuild
Nuovo Stadio Milan-Inter – Progetto Manica Cmr Sportium

Milan e Inter si stanno preparando per presentare al Comune di Milano il progetto del nuovo stadio con tutte le modifiche concordate con l’amministrazione. È stato Paolo Scaroni ad annunciarlo ieri in occasione dell’assemblea dei soci rossonera.

Oltre al nuovo impianto sportivo e alla riconversione del Giuseppe Meazza, un tema importante della trattativa è stata la dimensione dell’area commerciale e immobiliare che sorgerà in zona San Siro. I club in termini di volumetrie hanno fatto delle rinunce rispetto al piano iniziale, ma hanno comunque ottenuto più di quanto previsto dal PGT.

Stando a quanto spiegato da Milano-Finanza, ci sono dei soggetti interessati al progetto di Milan e Inter. Si sta muovendo il gruppo Webuild (ex Salini Impregilo), che nella sua storia ha realizzato otto stadi, compresi il Giuseppe Meazza e l’Olimpico di Roma. Nel Consiglio di Amministrazione rossonero è entrato Massimo Ferrari, general manager di Webuild e membro dell’Associazione dei Piccoli Azionisti.

Generali sembra essersi già chiamata fuori dal progetto che dovrebbe nascere nell’area di San Siro, mentre Coima è in attesa di novità. L’investimento di Milan e Inter vale oltre 1 miliardo e ci sono le premesse per grandi guadagni futuri. Normale che più soggetti possano farsi avanti. I club dovranno valutare bene le varie opzioni, anche se prima c’è l’ok del Comune da ottenere.

Considerando che nel 2021 ci saranno le elezioni comunali, i piani delle due società rischiano di slittare. Scaroni si è detto fiducioso, però bisogna attendere per capire gli scenari futuri.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Donnarumma capitano del futuro: il piano del Milan