Tuchel poteva allenare il Milan: Mirabelli racconta il retroscena

Massimiliano Mirabelli conferma che la proprietà cinese del Milan voleva Thomas Tuchel sulla panchina rossonera invece di Gennaro Gattuso.

Tuchel retroscena Milan Mirabelli
Thomas Tuchel (©Getty Images)

Thomas Tuchel guida il Paris Saint-Germain da tre stagioni e ha portato anche la squadra in finale di Champions League. Nonostante le varie voci su un possibile esonero, è rimasto sempre al suo posto e punta a rimanerci.

In passato ha anche avuto la possibilità di allenare in Italia, nello specifico il Milan. Ciò è avvenuto nella stagione 2017/2018 quando l’allora dirigenza rossonera decise di esonerare Vincenzo Montella. Il tedesco era un candidato a subentrare, ma alla fine fu scelto di promuovere Gennaro Gattuso dalla Primavera.

Massimiliano Mirabelli, che ai tempi era il direttore sportivo del Milan, ha raccontato il retroscena in un’intervista concessa a Minuti di recupero: «La proprietà cinese dopo l’esonero di Montella non voleva  dare l’impressione di dismettere il progetto, volevano un nome sicuro per il rilancio e venne fuori quello di Tuchel. Io mi imposi per far ricadere la scelta su Gattuso, ho contribuito alla sua esplosione. Mi sono stupito quando non è stato confermato».

Mirabelli sente di avere dei meriti se Gennaro Gattuso è arrivato ai livelli attuali, dato che è approdato prima sulla panchina del Milan e poi su quella del Napoli, sta facendo bene e si sta meritando il rinnovo di contratto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Diogo Dalot: “Concentrato sul Milan. Pioli? Il nostro capitano”