Zaracho, vicino al Milan e poi in Brasile: il retroscena di mercato

Zvonimir Boban voleva Matias Zaracho al Milan e intavolò una trattativa che poi non è decollata. Ora il giocatore è all’Atletico Mineiro.

Zaracho retroscena mercato Milan
Matias Zaracho (©Getty Images)

Non è un mistero l’interessamento del Milan per Matias Zaracho, giovane fantasista argentino seguito a lungo dagli osservatori rossoneri. Nonostante la trattativa imbastita, non si è mai concretizzato il trasferimento del giocatore.

Fabrizio Romano, giornalista di Sky Sport, a calciomercato.com ha rivelato che il Milan aveva ottenuto il sì di Zaracho. Ad occuparsi dell’operazione fu Zvonimir Boban, che apprezzava molto il talento sudamericano per le sue qualità tecniche e la duttilità tattica. Tuttavia, la trattativa non è poi andata in porto.

Pur di lasciare il Racing Avellaneda, il calciatore ha accettato recentemente di passare all’Atletico Mineiro, che ha speso 5-6 milioni di euro lasciando al club argentino il 50% dei diritti economici sull’eventuale rivendita futura. Un affare che ha sorpreso, considerando che Zaracho sognava di approdare in Europa e invece rimane in Sud America, seppur cambiando Paese.

Per il futuro ambisce ad approdare nel Vecchio Continente e non smette di sognare la maglia del Milan. Gli scout rossoneri continueranno a visionarlo, al fine di valutare se possa essere un profilo adatto al progetto. Non c’è più Boban, suo grande estimatore, però il club di via Aldo Rossi potrebbe ripensare al trequartista argentino più avanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Donnarumma, contatti Milan-Raiola: il punto su ingaggio e clausola