Ibrahimovic, il Milan non gli basta: l’ultimo desiderio di Zlatan

Zlatan Ibrahimovic vuole qualificazione in Champions League e rinnovo del contratto con il Milan, ma pensa al ritorno nella Nazionale svedese.

Ibrahimovic vuole ritorno in Nazionale
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Impressionante quanto Zlatan Ibrahimovic stia riuscendo a fare da quando è tornato al Milan. In 27 presenze totali ha collezionato 19 gol e 7 assist. I 39 anni non si fanno troppo sentire.

Il club rossonero ha effettuato un’operazione perfetta decidendo di riportarlo a Milano. Il campione svedese è un leader, un trascinatore e aiuta la crescita dei compagni. La sua mentalità vincente viene presa da esempio a Milanello, dove la sua presenza ha aumentato il livello degli allenamenti.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan, occasione Szoboszlai: Maldini può provarci

Ibrahimovic sogna il ritorno in Nazionale

L’obiettivo del Milan è tornare in Champions League e Ibrahimovic vuole trascinare la squadra a ottenere un piazzamento nelle prime quattro posizioni della Serie A. Forse ora è un po’ azzardato parlare di Scudetto, ma il rendimento dei ragazzi di Stefano Pioli mette inevitabilmente un po’ il mirino anche sui rossoneri per la vittoria del titolo.  Vedremo a metà campionato quale sarà la situazione.

Intanto il Milan sta già pensando al rinnovo del contratto di Zlatan, che nonostante i 39 anni è in grande forma ed è ancora decisivo. Il club rossonero ne parlerà con Mino Raiola, agente con il quale deve già discutere del prolungamento di Gigio Donnarumma. La permanenza dello svedese per un’altra stagione è possibile.

E Ibrahimovic, oltre a Champions e rinnovo, sogna anche un’altra cosa: il ritorno in Nazionale. Ieri sui social network ha pubblicato una foto nella quale c’era lui raffigurato con addosso la maglia numero 10 della Svezia e la fascia da capitano. Un chiaro segnale del suo desiderio di tornare a vestire i colori del suo Paese.

Il numero 11 milanista ha dato l’addio alla Nazionale svedese dopo l’Europeo 2016 e i rapporti con l’attuale commissario tecnico Janne Andersson non sono dei migliori. Tuttavia, lui spera di poter tornare a indossare la divista gialloblu.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Milan, rinnovo Ibrahimovic: assist dal Fisco, i dettagli