Calciomercato Milan, colpo Eriksen: scambio con l’Inter

Idea per gennaio che potrebbe prendere piede: scambio tra due calciatori di Inter e Milan attualmente non proprio contenti.

Eriksen scambio Calhanoglu
Christian Eriksen (©Getty Images)

La pazienza dell’Inter e del tecnico Antonio Conte è ormai agli sgoccioli. Le prestazioni recenti anonime di Christian Eriksen sembrano allontanarlo ormai definitivamente.

Il danese non si è mai riuscito ad esprimere realmente con la squadra nerazzurra, fin dal suo arrivo nel gennaio scorso.

Eriksen, classe ’92, potrebbe lasciare l’Inter dunque a gennaio. E nelle ultime ore è spuntata la pazza idea di un trasferimento dall’altra sponda dei Navigli, direttamente al Milan.

Milan-Inter, pazza idea: scambio tra fantasisti

Secondo gli aggiornamenti di Calciomercato.it, la destinazione Milan per Eriksen potrebbe farsi strada e diventare concreta con una formula davvero clamorosa.

Il Milan infatti potrebbe proporre ai ‘cugini’ uno scambio alla pari in vista del mercato di gennaio. Eriksen in rossonero in cambio di Hakan Calhanoglu, che andrebbe a vestire la maglia interista.

Una opzione che avrebbe dell’incredibile, ma non sarebbe qualcosa di unico. In passato spesso Inter e Milan hanno concluso scambi di mercato, spesso fruttuosi per la squadra rossonera.

Calhanoglu sarebbe il sacrificato di lusso, a causa di un rinnovo contrattuale che tarda ad arrivare. Il Milan vorrebbe tenerlo a lungo e blindarlo, ma le altissime richieste di ingaggio del suo agente sembrano rendere difficoltosa la trattativa.

Sulla carta dunque lo scambio Eriksen-Calhanoglu darebbe vantaggi a tutti. Ma l’Inter non la pensa così: pare che il d.g. Beppe Marotta abbia delle remore piuttosto evidenti.

I nerazzurri valutano 30 milioni di euro il cartellino di Eriksen, dunque pretenderebbero dai rossoneri un esborso da 20-22 milioni più il cartellino di Calhanoglu. Il turco, in scadenza a giugno, non verrebbe valutato più di una decina di milioni.

LEGGI ANCHE -> SZOBOSZLAI AL LIPSIA? ARRIVA LA SMENTITA