Kessie, dai tentativi dell’Inter all’incedibilità: la strategia del Milan

Le voci di calciomercato che davano Franck Kessie lontano dal Milan sono un ricordo. Il club rossonero vuole blindare il mediano ex Atalanta.

Kessie Milan rinnovo contratto
Franck Kessie (©Getty Images)

Tra i giocatori del Milan maggiormente cresciuti nel 2020 c’è certamente Franck Kessie, diventato fondamentale per la squadra. Soprattutto dopo il lockdown c’è stata una trasformazione da parte dell’ivoriano.

È diventato il centrocampista che tutti si aspettavano che diventasse quando il club rossonero lo ha comprato dall’Atalanta nell’estate 2017. Dopo due stagioni e mezza tra alti e bassi, finalmente è riuscito a fare il salto di qualità tanto atteso. In mezzo al campo è divenuto dominante e per Stefano Pioli è un calciatore praticamente insostituibile.

Kessie, il Milan punta al rinnovo del contratto

Kessie Bennacer Milan
Franck Kessie e Ismael Bennacer (©Getty Images)

La crescita di Kessie è avvenuta sia in campo che nello spogliatoio, dove viene addirittura soprannominato “Il Presidente”. Nonostante i neanche 24 anni, è già un “senatore” nel Milan. Assieme a Zlatan Ibrahimovic, Simon Kjaer, Alessio Romagnoli e Gigio Donnarumma è tra i trascinatori della squadra.

Come sottolineato dal quotidiano Tuttosport, per Kessie la presenza di Ibra è stata molto importante. Il centravanti svedese è un esempio a 360° di come un giocatore deve comportarsi in allenamento. Un professionista esemplare che nonostante i quasi 40 anni continua ad avere la fame di un ragazzino. Impossibile non prenderlo come esempio per crescere.

Un altro elemento importante per Kessie è stato il miglioramento del rapporto con Pioli. Per stessa ammissione dell’allenatore emiliano, le cose non erano iniziate nel migliore dei modi tra loro. C’erano delle differenze di vedute su situazioni tattiche e non solo, però con il tempo e il dialogo la situazione è mutata in positivo. Non a caso Franck è diventato un perno centrale della squadra.

Il Milan in passato aveva pensato a una cessione, l’Inter ci aveva provato soprattutto a gennaio 2020 proponendo uno scambio con Matias Vecino. Antonio Conte apprezza molto l’ex Atalanta e lo avrebbe voluto nel suo centrocampo. Anche il Monaco e club della Premier League hanno fatto sondaggi in passato, però non è mai arrivata l’offerta giusta.

Oggi il Milan è sicuramente contendo di non aver mai ceduto Kessie. Anzi, adesso si pensa al rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2022. L’ivoriano è incedibile e c’è la volontà di blindarlo. Lui vuole rimanere in maglia rossonera e un accordo verrà trovato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calhanoglu-Milan, nuovo incontro per il rinnovo: la situazione