Kjaer esalta Gabbia: “E’ il futuro, ricorda me da giovane”

Parole al miele di Simon Kjaer nei confronti del compagno di squadra Gabbia, centrale del Milan in netta ascesa.

Gabbia Kjaer
Matteo Gabbia (©Getty Images)

Nella lunga intervista concessa oggi alla Gazzetta dello SportSimon Kjaer ha avuto modo di parlare bene di alcuni suoi compagni nel Milan.

Il difensore danese ha definito Alessio Romagnoli un vero capitano, ma ha anche elogiato la crescita e le potenzialità di Matteo Gabbia.

Lo stopper classe ’99 spesso ha giocato al fianco di Kjaer nell’ultimo anno, imparando molto dall’esperto calciatore ex Atalanta, che ha ben dieci anni più di lui.

Queste le parole del danese: “Gabbia senza dubbio rappresenta il futuro del Milan. Io e Matteo parliamo tanto, mi ricorda me da giovane: ha voglia di imparare, ascolta”.

Un allievo ideale dunque per Kjaer, che esalta soprattutto la mentalità di Gabbia, un ragazzo che nonostante le già diverse apparizioni in A ha ancora intenzione di imparare e migliorare giorno dopo giorno.

LEGGI ANCHE -> GALLIANI E IL RETROSCENA SULL’ATTACCO DEL MILAN