Milan, rinnovo Romagnoli: la richiesta per l’ingaggio

Mino Raiola e il Milan dialogano anche sul prolungamento contrattuale di Alessio Romagnoli. Chiesto un aumento dello stipendio dall’agente.

Alessio Romagnoli rinnovo Milan
Alessio Romagnoli (foto AC Milan)

Tra i rinnovi di contratto che il Milan deve discutere con Mino Raiola c’è anche quello di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero va in scadenza a giugno 2022 e la società vorrebbe trovare un accordo entro i prossimi mesi.

Attualmente il suo ingaggio è da 3,5 milioni di euro netti annui e l’agente italo-olandese pretende un aumento. Stando a quanto confermato dal quotidiano Tuttosport, la richiesta di Raiola è di un nuovo stipendio da ben 5 milioni netti a stagione. Un aumento importante che il Milan non sembra disposto a concedere.

La società rossonera ritiene Romagnoli un elemento importante della squadra, però sull’ingaggio non vuole spingersi troppo oltre la cifra attuale. Si spera di raggiungere un accordo, però con Raiola non si sa mai come può finire. Dovessero arrivare offerte, in particolare dall’estero, bisognerà vedere cosa succederà.

In passato Romagnoli è stato nel mirino del Chelsea e sono arrivati anche sondaggi da altre squadre straniere. Comunque la sua priorità è rinnovare con il Milan e continuare a indossare la fascia da capitano della squadra rossonera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calhanoglu tra rinnovo e addio: il Milan sceglie il sostituto