“Hauge raggiungerà alti livelli”: il Bodo/Glimt rassicura il Milan

Aasmund Bjørkan, direttore sportivo del Bodo/Glimt, commenta positivamente il trasferimento di Jens Petter Hauge al Milan nell’ultimo mercato.

Hauge retroscena Milan Bodo Glimt
Jens Petter Hauge (Getty Images)

Jens Petter Hauge ha stregato il Milan quando il Bodo/Glimt è venuto a San Siro nel preliminare di Europa League. Gli osservatori rossoneri lo avevano già messo nel mirino, ma quella partita ha favorito l’accelerata per il suo acquisto.

Aasmund Bjørkan, direttore sportivo della squadra norvegese, ai microfoni di Tuttomercatoweb ha parlato del trasferimento del giocatore a Milano:  “Credo che il Milan fosse già interessato, ma ha potuto vedere di che giocatore stessimo parlando quando siamo venuti a San Siro. Dopo quel match l’interesse nei suoi confronti è esploso, il suo agente mi ha parlato di club di Premier League e della Liga interessati. Penso che il Milan abbia fatto bene muoversi così velocemente, perché Hauge è un ottimo giocatore e credo che possa avere un grande impatto ad altissimi livelli. È una favola per lui e per noi”.

Il dirigente del Bodo/Glimt è convinto che Hauge avrà un grande futuro. Adesso è ancora in una fase di ambientamento e deve essere bravo a farsi trovare pronto quando Stefano Pioli gli concede dei minuti. Importante il lavoro quotidiano a Milanello, dove metterci il 100% dell’impegno e prendere esempio dai compagni di maggiore esperienza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Rocco Commisso punge Yonghong Li: “I miei soldi sono veri”