Rigorista Milan, Ibrahimovic campione umile: decisione inaspettata

La decisione in casa Milan sui rigoristi, con Zlatan Ibrahimovic che ha scelto da vero e proprio leader della sua squadra.

Ibra rigorista
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

La stagione del Milan riparte dal difficile match di Napoli. La squadra rossonera sarà chiamata ad un impegno duro, per mantenere la testa della classifica.

Zlatan Ibrahimovic sarà come al solito il leader dei rossoneri, pronto a prendere posto al centro dell’attacco, ritrovando accanto a sé il compagno Ante Rebic, probabile titolare al San Paolo.

Intanto Sportmediaset ha svelato oggi la decisione del Milan (e dello stesso Ibra) sulla questione dei rigoristi.

Dopo l’errore dello svedese contro il Verona erano arrivate sue dichiarazioni piuttosto chiare: “La prossima volta lo lascio a Kessie”, vista la media realizzativa in calo dagli 11 metri.

Qualcuno ha preso le sue parole come una classica boutade, ma Ibra ha ormai deciso: in caso di rigore in favore del Milan, lo svedese si farà sorprendentemente da parte.

Un gesto da vero leader. Tutti conoscono il lato egocentrico e vanitoso di Ibrahimovic, che però per il bene del Milan è pronto a lasciare i rigori a qualcun altro.

Sarà proprio Franck Kessie il nuovo rigorista principale dei rossoneri. Tra l’altro l’ivoriano, quasi sempre impeccabile dal dischetto, ha segnato su rigore nell’ultimo precedente tra Napoli e Milan.

LEGGI ANCHE -> LEAO, OGGI GLI ESAMI DECISIVI