Ibrahimovic al Napoli, com’è andata davvero: il retroscena

Spunta una rivelazione relativa a Zlatan Ibrahimovic, in passato molto tentato dall’idea di giocare per il Napoli.

Ibrahimovic al Napoli
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

L’ultimo successo del Milan in casa del Napoli risale esattamente a dieci anni fa. Protagonista di quella vittoria fu un certo Zlatan Ibrahimovic.

L’obiettivo dello svedese è di replicare il 2-1 dell’ottobre 2010, dando al Milan ancora più slancio in testa alla classifica di Serie A.

E pensare che Ibra in passato avrebbe potuto indossare la maglia del Napoli, come rivelato dalla redazione di Rai Sport nelle scorse ore.

Leggi anche > Paquetà flop, il Milan è colpevole

Ibra al Napoli: lo svedese si è proposto due volte

Il retroscena di mercato è stato fornito dal giornalista napoletano Ciro Venerato, una vera e propria istituzione Rai del capoluogo campano.

Il cronista ha ammesso come non sia stato il Napoli a cercare Ibrahimovic, bensì il contrario: lo svedese avrebbe ammesso più volte il desiderio di indossare la maglia azzurra.

De Laurentiis non ha mai cercato Ibrahimovic – ha ammesso Venerato – Ma è stato Ibra a proporsi ben due volte. Me lo disse personalmente ai tempi in cui giocava nella Juventus, gli sarebbe piaciuto diventare il ‘re’ di Napoli. Il suo idolo non a caso era Maradona. So che si è offerto al club in due occasioni diverse”.

Probabilmente Venerato fa riferimento in primis al periodo di Calciopoli, quando Ibrahimovic stava per lasciare la Juventus retrocessa d’ufficio, pensando al Napoli come possibile approdo.

Più recente la seconda volta, quando Ibra giocava nei Galaxy di Los Angeles ma era intenzionato a tornare in Serie A, magari nel Napoli di Carlo Ancelotti. Ma alla fine la sua scelta di cuore è ricaduta sul Milan.