Tonali chiede spazio: sfida all’idolo Gattuso

Sandro Tonali vorrebbe avere spazio e minuti per potersi esprimere oggi contro il Napoli, di fronte al suo idolo d’infanzia.

Tonali Gattuso idolo
Sandro Tonali (©Getty Images)

C’è chi già qualche anno fa lo paragonava ad Andrea Pirlo, per le movenze in mezzo al campo e per la folta capigliatura.

Ma Sandro Tonali ha sempre chiarito: il suo idolo d’infanzia è Rino Gattuso. Un centrocampista massiccio, muscolare, indomito, la vera anima del Milan di qualche tempo fa.

Ed oggi Tonali, che ha sempre avuto il poster di ‘Ringhio’ appeso in camera, sfiderà proprio il suo idolo dal vivo, nel match serale tra Napoli e Milan.

Leggi anche > Napoli-Milan, i 23 convocati rossoneri

Come scrive oggi Tuttosport, Tonali ha voglia di mostrarsi di fronte al campione a cui si ispira da sempre. Peccato però che i piani del Milan siano leggermente diversi.

Nella formazione iniziale al San Paolo dovrebbero trovare spazio Franck Kessie e Ismael Bennacer, ovvero i due centrocampisti titolari. Ciò vale a dire che l’ex Brescia partirà sicuramente dalla panchina.

Il classe 2000 spera di trovare spazio a gara in corso, come successo più volte in stagione. Ma molto dipenderà dall’andamento della gara e dalla prova dei suddetti mediani.

Tonali chiede spazio, ma dipende tutto da lui e dai progressi che è chiamato a fare nel breve termine. Il talento di Lodi è ancora giovanissimo, ma il Milan si augura che torni ad intraprendere il cammino di crescita e personalità. Magari prendendo spunto ancora dall’idolo Gattuso.