Milan, infortunio Ibrahimovic: i tempi di recupero, quando rientra

Tegola Ibrahimovic per il Milan, che si ritrova a dover fare a meno del proprio campione causa infortunio. Starà fuori per un po’ di partite.

Ibra infortunio tempi di recupero
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

La vittoriosa trasferta a Napoli ha lasciato in eredità una brutta notizia per il Milan. Infatti, la squadra dovrà fare a meno di Zlatan Ibrahimovic per un po’.

Nel corso del secondo tempo della partita del San Paolo, il centravanti svedese ha accusato un infortunio muscolare alla coscia sinistra. Ha dovuto lasciare il campo prima del termine del match e c’è stata subito della preoccupazione per le sue condizioni.


Leggi anche:


Ibrahimovic infortunato: quante partite salta

Gli esami strumentali effettuati lunedì hanno evidenziato una lesione del bicipite femorale della coscia sinistra. Nuovo controllo previsto tra 10 giorni. Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che Ibrahimovic dovrebbe stare fuori circa tre settimane, una ventina di giorni.

Il numero 11 rossonero potrebbe rientrare per Milan-Parma del 13 dicembre o tre giorni dopo contro il Genoa. Questo significherebbe saltare Lille, Fiorentina, Celtic, Sampdoria e Sparta Praga. Un calendario da non sottovalutare, però senza veri big match per la squadra di Stefano Pioli. Il Diavolo, comunque, dovrà superare il girone di Europa League senza il proprio campione.

Ibra potrebbe anche provare a fare un recupero anticipato, però lo staff medico del Milan non vuole fargli prendere rischi e presterà la massima attenzione nel monitorare la sua condizione. Il giocatore non tornerà in Svezia, già da oggi inizierà a Milanello le terapie previste per guarire dall’infortunio che lo ha colpito.