Ibrahimovic esalta il giovane rossonero: “É il futuro”

Ibrahimovic è sicuro che il giovane attaccante del Milan è il futuro, della Svezia e non solo. Ecco cosa ha detto nell’intervista di stamattina.

ibrahimovic roback

Nel corso della sua intervista ad Aftonbladet, Zlatan Ibrahimovic ha avuto modo anche di parlare di Emil Roback. Il Milan, un po’ a sorpresa, lo ha acquistato in estate dall’Hammarby, squadra di cui proprio l’attaccante è co-proprietario. Un nome consigliato proprio dallo stesso Ibra, che ha avuto modo di conoscerlo durante in Primavera, durante il periodo della quarantena che lui ha trascorso proprio con l’Hammarby.

Secondo Ibrahimovic, l’attaccante del Milan – che si è messo poi in mostra nelle amichevoli in ritiro – è il futuro della Svezia, e quindi anche del calcio europeo.

 Te lo dico già adesso: è il futuro della Svezia. Il suo livello è completamente diverso e non è un tipico calciatore svedese. E’ cresciuto ad Hammarby e non è l’unico: abbiamo diversi calciatori che possono fare grandi cose, ma devono avere la possibilità.

Infatti c’è molta curiosità in merito a Roback, che ha dimostrato in estate di avere delle qualità importanti. Tra l’altro il Milan ha speso pure un bel po’ per prenderlo (circa 2 milioni, tanti per un ragazzo sconosciuto e giovanissimo). E chissà se proprio Ibrahimovic non proverà a convincere Pioli a puntarci in questa fase senza di lui, out per infortunio. Potrebbe essere una buona soluzione, anche se Lorenzo Colombo parte più avanti. Domani col Lille, però, dovrebbe essere Rebic il centravanti.

Leggi anche > Calhanoglu alla Juve, realtà o gioco delle parti? Milan sotto pressione