Ibrahimovic torna in Nazionale: ieri l’incontro decisivo

Sembra molto vicino al ritorno in Svezia Zlatan Ibrahimovic, pronto ad indossare nuovamente la maglia gialloblu.

Ibra in Nazionale
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Mentre tutti i tifosi milanisti attendono già con ansia il suo rientro in campo, Zlatan Ibrahimovic sta preparando il terreno ad un altro clamoroso ritorno.

Ibra può seriamente indossare nuovamente la maglia della sua Nazionale svedese. Dopo gli ammiccamenti degli scorsi mesi, sembra che la Federcalcio scandinava sia pronta a riaccoglierlo.

Le tentazioni pubbliche di Ibrahimovic avevano anche scatenato una querelle con il c.t. svedese Janne Andersson, con tanto di polemiche e battibecchi a distanza.

Leggi anche > Milan-Donnarumma, il rinnovo ora è vicino

Come riferito dalla Gazzetta dello Sport, ieri a Milano sarebbe andato in scena un primo confronto tra Ibrahimovic, Andersson e il segretario della federcalcio svedese Sjöstrand.

I due manager sono volati dalla Svezia fino in Italia proprio per dialogare con Ibra. Il suo possibile ritorno in Nazionale appare sempre più concreto, magari programmando passo dopo passo il rientro.

“Dopo che Zlatan ha aperto al ritorno in nazionale è sembrato importante e giusto incontrarsi per discuterne il prima possibile – ha detto Andersson a Svenskfotboll.se –. Sono contento che siamo riusciti a vederci così presto. L’incontro è stato molto positivo, siamo d’accordo sul fatto che continueremo il dialogo nei mesi a venire”.

L’ultima apparizione di Ibra con la propria nazionale risale a più di quattro anni fa, durante gli Europei 2016. Successivamente era stato annunciato l’addio alla Svezia, ma la forma ritrovata sembra far propendere l’attaccante del Milan per un glorioso ritorno.