Buon pari a Lille: il Milan non sfigura senza Ibra

Pareggio ieri in casa di un temibile Lille. Il Milan dimostra di poter giocare con carattere e concentrazione anche senza il suo leader.

Milan pareggio a Lille
Lille vs Milan (©Getty Images)

C’era grande curiosità attorno alla prova del Milan di ieri sera, in particolar modo per l’assenza di Zlatan Ibrahimovic dall’undici iniziale.

Non era la prima volta che Ibra saltava una gara della stagione. Ma i rossoneri dovranno cominciare a farci l’abitudine, visto il rischio di affrontare diversi match senza il proprio leader d’attacco.

E’ andata piuttosto bene: 1-1 in casa di un temibile Lille, che all’andata aveva strapazzato i rossoneri a San Siro con un 3-0 senza repliche. Un risultato, quello raccolto in Francia, che dà morale e continuità nonostante non sia stata una sfida troppo brillante.

Leggi anche > Calhanoglu in trattative con un club estero

Milan encomiabile per compattezza ed equilibrio, non si è mai disunito e ha trovato nuove trame di gioco, come quella che ha portato al gol di Samu Castillejo. Non più palloni alti e lunghi alla caccia di Ibra, bensì traccianti profondi e verticali, ad agevolare la velocità degli attaccanti.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, l’unica pecca è stata quella di non provarci abbastanza. Il Milan ha tirato pochissimo dalle parti di Maignan e poteva forse avere maggior coraggio. Subito l’1-1 quasi rocambolesco di Bamba, la gara infatti si è spenta.

Un pareggio che forse accontenta tutti, anche se la vittoria dello Sparta Praga mette un po’ in ansia i rossoneri nella classifica del girone. Ogni impegno dovrà essere ora affrontato con il massimo della concentrazione, per continuare il trend che sta portando questo Milan in alto.