Milan e Inter, il Consiglio Comunale chiede chiarezza sui proprietari

Approvato un ordine del giorno in Consiglio Comunale che chiede di chiarire quali siano le proprietà effettive di Milan e Inter.

Milan Inter proprietà
Paolo Scaroni e Beppe Marotta (©Getty Images)

Recentemente la trasmissione Report di Rai Tre ha cercato di insinuare dei dubbi in merito alla reale proprietà del Milan, ma il fondo americano Elliott Management ha ribadito di possedere il 96% delle quote del club.

Ma non è solamente il noto programma televisivo a voler approfondire la questione. Infatti, ieri il Consiglio Comunale di Milano ha approvato un ordine del giorno promosso da due partiti di centro-sinistra (Milano Progressista e Milano in Comune) sulla comunicazione dei titolari effettivi di Milan e Inter.


Leggi anche:


Nuovo stadio Milan-Inter: la richiesta del Consiglio Comunale

Un passaggio ritenuto necessario considerando che in ballo c’è un progetto importante come quello della realizzazione del nuovo stadio in zona San Siro. I due club ci tengono molto a vedere realizzati i propri piani, però all’interno del Comune di Milano c’è chi vuole dei chiarimenti.

Il Consiglio Comunale invita la Giunta “a proseguire nell’interlocuzione con Anac, insistendo nel sostenere come la mancata comunicazione del titolare effettivo della controparte dell’amministrazione, possa essere motivo di esclusione dalle gare d’appalto e da ogni trattativa pubblica in essere”.

Enrico Fedrighini, consigliere che è il primo firmatario dell’ordine del giorno approvato, spiega che “Quello relativo al nuovo stadio è un progetto che merita molta attenzione su chi sono e da dove arrivano questi investimenti. Chiedere da dove viene questo denaro mi sembra molto urgente. Noi diamo urgenza al progetto dello stadio, ma è un tema che vale per tutti gli altri progetti, non ultimo quello degli scali ferroviari”.

Nuovo stadio Milan Inter Goldman Sachs JP Morgan
Nuovo Stadio Milan Inter – Progetto Populous