Ibrahimovic, brutte notizie | Stop prolungato: le ultime

Non ancora vicino al rientro Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese del Milan deve ancora attendere qualche giorno per ritornare in campo.

Ibra infortunio tempi di recupero
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

L’ottimismo è la migliore delle cure, ma a volte potrebbe non bastare per accelerare i tempi di recupero da un infortunio.

Lo sa bene il Milan, nonostante Zlatan Ibrahimovic abbia detto a chiare lettere di essere disposto a fare di tutto per recuperare immediatamente dalla lesione al bicipite femorale.

Ieri il tecnico ad interim Daniele Bonera ha ammesso in conferenza stampa: “Come sta Ibra? E’ di buon umore, questo ci fa pensare che tornerà il prima possibile”.

Leggi anche > Milan-Fiorentina, le probabili formazioni

In realtà il Corriere della Sera oggi dà notizie meno positive sul ritorno in campo di Ibrahimovic. Pare che lo stop muscolare richieda ancora più tempo per riassorbirsi.

Lo scrive Carlos Passerini sul noto quotidiano nazionale. L’ottimismo espresso dallo svedese dev’essere forzatamente rivisto e ricalcolato.

Serviranno ancora 12-14 giorni a Ibra per tornare in gruppo e rendersi disponibile per mister Pioli. Nonostante le qualità fisiche eccelse, a 39 anni compiuti urge andare cauti con certi infortuni.

Ciò significa che il numero 11 del Milan salterà sicuramente anche le prossime tre gare ufficiali, contro la Sampdoria in campionato e contro Celtic e Sparta Praga in Europa League.

Se fossero effettivamente confermati tali tempi di recupero, Ibrahimovic potrebbe puntare al rientro in Milan-Parma del prossimo 13 dicembre.