Milan-Fiorentina 2-0: Romagnoli e Kessie regalano l’allungo in classifica

Risultato in tempo reale di Milan-Fiorentina di Serie A. Aggiornamenti minuto per minuto sulla partita di oggi.

Milan Fiorentina diretta live tempo reale
Milan-Fiorentina (©Getty Images)

Cronaca secondo tempo

90’+4 ‘ – FINITA! MILAN-FIORENTINA 2-0! Rossoneri a +5 su Inter e Sassuolo in classifica. Si attende Napoli-Roma di stasera, ma il Diavolo intanto si gode vittoria e primato consolidato.

90’+1′ – Entra Dalot per Saelemaekers. Poco prima ammonito Amrabat.

90′ – Tre minuti di recupero concessi dall’arbitro Abisso.

86′ – Biraghi ammonito per trattenuta sull’indemoniato Saelemaekers.

85′ – Pezzella di testa trova Donnarumma pronto alla parata.

83′ – Saelemaekers si incunea bene in area, poi sul tentativo di tiro è provvidenziale Amrabat a ostacolarlo.

82′ – Bonera mette Hauge per Tonali.

81′ – Ripartenza Milan con la velocità di Theo Hernandez, ma il pallone per l’inserimento in area di Krunic è leggermente lungo e Dragowski interviene senza problemi.

76′ – Castrovilli e Vlahovic fuori, entrano Borja Valero e Kouamé nella Fiorentina.

74′ – Entra Krunic per Brahim Diaz.

72′ – Cross interessante di Lirola per Cutrone, che di testa non riesce a impattare bene.

71′ – Ammonito Kessie per un tocco di braccio che ha interrotto una potenziale ripartenza pericolosa dei viola.

69′ – Kessie sugli sviluppi dell’angolo fa una girata di destro senza trovare la porta. Milan alla ricerca del 3-0 che chiuderebbe l’incontro.

67′ – Prandelli inserisce Cutrone per Ribery.

68′ – Calhanoglu tenta col destro da fuori area, pallone deviato in corner.

65′ – Milenkovic di testa manda alto sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

64′ – Bravissimo Kjaer ad anticipare in maniera provvidenziale Bonaventura in area.

60′ – Prandelli mette Lirola per Caceres.

57′ – Calhanoglu ci prova col destro dalla distanza col destro, pallone altissimo.

55′ – Miracolo di Donnarumma sul tiro ravvicinato di Ribery, poi Romagnoli è bravo ad evitare che Vlahovic metta dentro sulla smanacciata di Gigio.

53′ – Palo di Calhanoglu con un tiro a incrociare di sinistro! Sul prosieguo dell’azione conclusione di Tonali bloccata da Dragowski.

52′ – Ammonito Castrovilli per brutto fallo su Saelemaekers.

46′ – Secondo tempo iniziato a San Siro! Prandelli ha subito inserito l’ex rossonero Bonaventura per Callejon.

Cronaca primo tempo

45’+2′ – PRIMO TEMPO FINITO! Milan-Fiorentina 2-0 con i gol di Romagnoli e Kessie. L’ex Atalanta ha fallito un secondo rigore che avrebbe permesso ai rossoneri di essere avanti di tre reti.

45’+2′ – Ammonito Rebic per fallo inutile su Caceres.

45′ – Due minuti di recupero concessi dall’arbitro Abisso.

45′ – Cross di Calabria, la difesa della Fiorentina buca l’intervento e Rebic non riesce a controllare. Il croato avrebbe potuto calciare a botta sicura, però non si aspettava che gli arrivasse il pallone.

40′ – KESSIE SBAGLIA! Dragowski intuisce e respinge il penalty.

37′ – Altro calcio di rigore per il Milan, fallo di Caceres su Theo Hernandez.

33′ – Theo perde male il pallone, Callejon lascia partire un cross insidioso sul quale Donnarumma è bravo a smanacciare.

31′ – Calhanoglu di sinistro manca di pochissimo il bersaglio dopo l’ottima imbucata di Tonali.

30′ – Murata dalla barriera viola la punizione potente di Theo Hernandez.

27′ – GOL MILAN! Kessie dagli 11 metri spiazza Dragowski!

25′ – Calcio di rigore per il Milan, fallo di Pezzella su Saelemaekers. Il difensore viola falloso nell’ostacolare il tiro il belga nel tiro a botta sicura poi respinto da Dragowski. Da segnalare la gran palla messa da Calabria all’ex Anderlecht.

21′ – Palo di Vlahovic! L’attaccante viola calcia violentemente dall’interno dell’area, Donnarumma tocca e il pallone si stampa sul legno.

20′ – Sul cross di Saelemaekers, Calhanoglu di testa non colpisce bene e Dragowski può bloccare facilmente.

17′ – GOL MILAN! Romagnoli di testa sugli sviluppo di un corner mette dentro! Dopo la deviazione di Kessie sul pallone crossato da Calhanoglu, il capitano rossonero spinge efficacemente in rete senza essere disturbato.

13′ – Fondamentale Romagnoli a intercettare un passaggio filtrante di Castrovilli.

10′ – Fiorentina pericolosa, Donnarumma con un intervento basso salva sul cross insidioso dal fondo. La squadra di Prandelli gioca a viso aperto in questa fase, non semplicemente di ripartenza. Milan più in difficoltà.

9′ – Colpo di testa di Romagnoli con pallone che non inquadra la porta difesa da Dragowski.

5′ – Avvio su buoni ritmi a San Siro. I rossoneri cercano di giocare il loro calcio abituale e gli ospiti puntano sulle ripartenze veloci.

1′ – L’arbitro Abisso ha fischiato l’inizio della partita!

Dopo l’uscita e lo schieramento sul campo, minuto di silenzio per omaggiare Diego Armando Maradona.


Archiviata la trasferta di Europa League contro il Lille, il Milan torna in campo e lo fa a San Siro contro la Fiorentina. Un match importante per i rossoneri, che possono consolidare il primato nella classifica della Serie A 2020/2021.

In panchina ci sarà Daniele Bonera, dato che Stefano Pioli deve ancora guarire dal Covid-19. Nella precedente giornata di campionato è arrivata una vittoria importante a Napoli e adesso il Diavolo vuole conquistare altri 3 punti contro la squadra di Cesare Prandelli, che nello scorso turno ha perso contro il Benevento a Firenze e che mercoledì ha superato l’Udinese in Coppa Italia. Anche se i viola non attraversano un buon momento, non vanno sottovalutati. Nelle ultime due sfide al Giuseppe Meazza hanno vinto loro.

CHI TRASMETTE MILAN-FIORENTINA: DOVE VEDERLA IN DIRETTA TV E STREAMING

Bennacer e Castillejo out per Milan-Fiorentina

Non solo Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leao, il Milan nella gara di oggi deve rinunciare per infortunio anche a Ismael Bennacer e a Samuel Castillejo. Affaticamento muscolare per il centrocampista algerino, non convocato anche a scopo precauzionale. Invece l’ex Villarreal ha accusato un’infiammazione leggera al ginocchio sinistro e ha dovuto dare forfait.

Recuperato Alexis Saelemaekers, che si era infortunato a Napoli e che sembrava destinato a saltare anche la partita contro la Fiorentina. Il belga, invece, è mancato solamente contro il Lille in Europa League ed è stato regolarmente convocato. Nella squadra di Prandelli recuperati Franck Ribery e Giacomo Bonaventura. Quest’ultimo è un grande ex, avendo vestito la maglia rossonera tra il 2014 e il 2020.

Milan-Fiorentina: formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Rebic. A disp.: A. Donnarumma, Tătăruşanu; Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Kalulu; Hauge, Krunic; Colombo, Maldini. All.: Bonera.

FIORENTINA (4-3-3): Drągowski; Cáceres, Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Castrovilli, Pulgar, Amrabat; Callejon, Vlahovic, Ribery. A disp.: Terracciano; Barreca, Igor, Lirola, Martinez Quarta; Bonaventura, Duncan, Eysseric, Saponara, Borja Valero, Cutrone, Kouamé. All.: Prandelli.

Arbitro: Abisso di Palermo