Europa League, obiettivo centrato: Milan già ai sedicesimi

La vittoria dei rossoneri ieri sera sul Celtic consente l’accesso immediato ai sedicesimi di finale della competizione europea.

Milan sedicesimi Europa League
Milan- Celtic Glasgow (©Getty Images)

In attesa di rivedere il Milan nel suo habitat più naturale, ovvero la Champions League, la squadra rossonera si gode il primo traguardo stagionale.

Vittoria sul Celtic Glasgow e passaggio aritmetico ai sedicesimi di finale di Europa League. Un primo step raggiunto non senza qualche difficoltà, come evidenziato dal match di ieri sera.

Un 4-2 rocambolesco ma tutto sommato positivo, che ha messo in mostra uno dei migliori pregi della formazione di Stefano Pioli: la capacità di reazione nonostante un avvio da film horror.

Leggi anche > Milan interessato al nuovo Neymar

Milan-Celtic 4-2, la sintesi del match

L’analisi della Gazzetta dello Sport mette in luce un inizio di gara piuttosto complicato. Nonostante il momento a dir poco negativo, il Celtic ha tirato fuori l’orgoglio a San Siro, andando persino avanti di due reti nei primi venti minuti.

Rogic prima ed Edouard dopo bucavano Donnarumma nel giro di pochi minuti (due errori gravi di Krunic). Partita già buttata? Con questo Milan niente ormai è da considerarsi impossibile. Una punizione di Hakan Calhanoglu, ormai ritrovato, rimetteva subito in carreggiata i rossoneri.

Bravo anche Samu Castillejo, che dopo il gol di Lille si concedeva il bis trovando immediatamente la rete del 2-2. Un pari a fine primo tempo che stava comunque stretto al Milan, voglioso di chiudere la pratica qualificazione.

Nella ripresa spazio allo show nordico: Jens-Petter Hauge, il talento venuto dal freddo, si prendeva l’intera scena realizzando la splendida rete del sorpasso. Slalom speciale e diagonale preciso per il 3-2.

Nonostante un buon Celtic, pericoloso a metà ripresa con la punizione di Christie, i rossoneri erano in grado di chiudere la pratica con il poker di Brahim Diaz, ancora imbeccato da Hauge. Tre punti decisivi per il passaggio ai sedicesimi. Giovedì prossimo sarà caccia al primo posto nella trasferta di Praga.