Kessie, il futuro è deciso: la strategia del Milan

Il Milan vuole blindare Kessie con un nuovo contratto. Il centrocampista ex Atalanta va in scadenza a giugno 2022, primi contatti avviati.

Kessie futuro Milan rinnovo
Franck Kessie (©Getty Images)

Dopo un rigore segnato alla Fiorentina, anche contro la Sampdoria è arrivato il gol dagli 11 metri di Franck Kessie. L’ivoriano ha portato in vantaggio il Milan a Genova e di è portato a quota 4 reti in stagione.

La sua prestazione è stata positiva. Da sottolineare la bravura nel saper gestire gli interventi, considerando che dopo pochi minuti di partita era stato ammonito. È stato molto attento a rubare palloni in maniera pulita senza rischiare di lasciare in dieci la sua squadra.


Leggi anche:


Kessie e il Milan: rinnovo in programma

Kessie nel 2020 è maturato tantissimo, è diventato un centrocampista fortissimo e non a caso è uno dei leader del Milan. Sicuramente Stefano Pioli lo ha aiutato a fare il salto di qualità che gli mancava. E anche la presenza di un professionista esemplare come Zlatan Ibrahimovic lo ha spronato a migliorare.

Oggi La Gazzetta dello Sport conferma che il Milan preme per il rinnovo del giocatore. Kessie va in scadenza a giugno 2022, quindi entro i prossimi mesi un accordo va trovato. Attualmente il suo ingaggio è da 2,2 milioni di euro netti a stagione, la società rossonera sa che dovrà corrispondergli un aumento. L’agente George Atangana lavorerà per ottenere il massimo possibile per il suo assistito, desideroso di restare a Milano.