Milan super in trasferta: Pioli a caccia di Capello

Stefano Pioli ha costruito un Milan vincente, soprattutto lontano da San Siro. Il dato che lo avvicina ai grandissimi.

Pioli come Capello
Stefano Pioli (©Getty Images)

La grande ascesa del Milan di Stefano Pioli è sotto gli occhi di tutti. Lo dicono i numeri, i risultati e soprattutto la classifica.

I rossoneri sono a cinque punti di vantaggio dall’Inter, primissima inseguitrice, quando ci si avvicina al termine del primo terzo di stagione.

Ma ciò che stupisce è anche l’andamento pazzesco del Milan in trasferta. Nelle gare di campionato lontano da San Siro, il Diavolo ha sempre vinto sinora.

Leggi anche > Pioli ha scelto: ecco il difensore a gennaio

Un andamento super che ha origine dal termine della scorsa stagione. Sono sette le gare vinte consecutivamente in trasferta dal Milan, a partire dal 2-1 sul campo del Sassuolo del luglio scorso.

Ieri il successo a Marassi contro la Samp ha rappresentato la conferma del trend positivo del Milan lontano dalle mura amiche. Come riporta il CorSera Pioli ha così eguagliato la squadra di Nils Liedholm, che nel 1964 fece lo stesso tipo di cammino.

Ora è caccia al record di Fabio Capello. Il suo Milan tra il 1992 ed il 1993 raccolse in Serie A ben nove successi di fila in trasferta. E si trattava di una squadra gloriosa e vincente, alla quale Pioli guarda come un modello assoluto.