Kessie leader, Maldini lo esalta: “Ama il Milan, lo porterà in alto”

Tra i calciatori più apprezzati del Milan attuale c’è anche Franck Kessie, che è stato elogiato da Maldini per l’attaccamento.

Kessie elogiato Maldini
Franck Kessie (©Getty Images)

Arrivato giovanissimo dall’Atalanta, ci ha messo un po’ per sviluppare qualità tecniche e mentali. Ma oggi Franck Kessie è uno degli intoccabili del Milan.

Lo stakanovista del gruppo, sempre pronto a dare una mano e ormai attaccatissimo alla maglia rossonera. Tanto da aver sempre respinto i rumors di un eventuale addio, anche quando era iper-criticato dall’ambiente.

Persino Paolo Maldini, dirigente e bandiera storica del Milan, ha indicato Kessie come un esempio. Uno degli uomini-chiave per la rinascita rossonera.

Leggi anche > Donnarumma tra rinnovo e cessione: le rivelazioni di Raiola

Nell’intervista concessa alla Gazzetta dello SportMaldini ha indicato diversi personaggi come fulcro del progetto Milan attuale. Da mister Pioli all’immortale Ibrahimovic, passando per altri veterani.

Ma l’importanza di Kessie è forse una delle più sottovalutate: “A volte una carezza serve più di un rimprovero, non siamo tutti uguali. L’ho imparato in questi mesi. Franck ha dimostrato il suo amore per il Milan. Vuole riportare questo club in alto, come tanti altri qui nel club”.

Maldini accenna dunque all’ivoriano come uno dei portabandiera di questo Milan, giovane, forte e ambizioso. Non a caso Kessie resta uno dei calciatori più presenti e continui degli ultimi anni.

Ora si tratterà del suo rinnovo, voluto esplicitamente da Maldini stesso. Il contratto di Kessie scadrà a giugno 2022, ma il Milan intende blindarlo il prima possibile, premiando lo spirito di appartenenza e di sacrificio.