Infortunio Ibrahimovic, il rientro può slittare: la situazione

Ibrahimovic non sembra ancora pronto per tornare in campo. Pioli non dovrebbe convocarlo per Milan-Parma, obiettivo Genoa per Zlatan.

Ibrahimovic rientro infortunio
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Improbabile vedere Zlatan Ibrahimovic nella lista dei convocati di Stefano Pioli per Milan-Parma. Ieri l’attaccante svedese si è allenato nuovamente a parte a Milanello.

Salvo sorprese, il suo rientro dovrebbe slittare a Genoa-Milan di mercoledì 16 dicembre. Non è ancora al 100% della condizione fisica e lo staff rossonero non vuole rischiare una ricaduta dopo l’infortunio rimediato a Napoli. Salvo sorprese, domani non ci sarà.


Leggi anche:


Ibrahimovic sorprenderà?

Oggi a Milanello ci sarà l’allenamento di rifinitura per preparare gli ultimi dettagli in vista del match di San Siro contro il Parma. La Gazzetta dello Sport e il Corriere dello Sport non escludono al 100% che Ibrahimovic possa, a sorpresa, esserci. Tuttavia, rimane molto improbabile un suo rientro già in questo weekend.

Più realistico pensare che Pioli lo tenga fuori ancora per una partita, in modo tale da evitare i rischi. Appare più logico un suo ritorno per Genoa-Milan di mercoledì prossimo.

Zlatan a Napoli aveva riportato una lesione al bicipite femorale alla coscia sinistra, adesso sta molto meglio ed è sulla via della completa guarigione. Ma il fatto che ieri abbia svolto ancora un allenamento personalizzato indica che non ha ancora recuperato totalmente. Quindi difficilmente avrà il semaforo verde per tornare in campo già in Milan-Parma. Non rimane che attendere la seduta di rifinitura di stamattina a Milanello per avere notizie maggiormente certe.