Milan alla prova del nove: arma Rebic per battere il Parma

Milan a caccia di primato indiscusso e record. I rossoneri contro il Parma si affideranno ancora al bomber da ritrovare.

Rebic arma
Ante Rebic (foto acmilan)

Alla caccia della nona vittoria stagionale in campionato. Questo l’obiettivo primario del Milan, che stasera ospiterà il Parma nel posticipo di San Siro.

Lo score rossonero finora parla di 8 successi e due pareggi nelle dieci giornate disputate. Un ruolino di marcia eccellente, come si evince dal +5 in classifica sull’Inter.

Meglio di così aveva fatto solo la squadra rossonera guidata da Bela Guttman nel lontanissimo 1954-55. Ed oggi Stefano Pioli può migliorare ancora le proprie statistiche.

Leggi anche > Inter, clamorosa idea: arriva un rinforzo dal Milan

Il Milan si affiderà, come riporta la Gazzetta dello Sport, ancora una volta ad Ante Rebic. Sarà il croato a guidare l’attacco, nel ruolo di prima punta classica.

Ancora out Zlatan Ibrahimovic, che conta di recuperare per la sfida di Genova mercoledì prossimo. Rebic avrà l’onere di sostituire nuovamente il suo più altisonante compagno.

Tutti si aspettano il gol che sblocchi la stagione realizzativa di Rebic. Dopo l’exploit della prima parte del 2020, con ben 12 reti segnate in gare ufficiali, l’ex Eintracht è ancora a secco dall’inizio della nuova stagione.

“Rebic attacca più la profondità, e deve concentrarsi su questo. Gli manca il gol, segnare è importante per tutti gli attaccanti: ma per me conta di più il lavoro per la squadra e lui è fondamentale in questo” – ha ammesso ieri Pioli in conferenza per confortare le sue prestazioni.

Ma tornare a gonfiare la rete sarebbe una grande iniezione di fiducia per chi, come Rebic, si considera un attaccante vero e concreto.