Calhanoglu, l’agente incontra il Milan | Serve un compromesso

In settimana dovrebbe andare in scena il primo incontro tra il Milan e l’agente di Hakan Calhanoglu per il rinnovo.

Calhanoglu incontro rinnovo
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

La testa è tutta sul match di oggi tra Milan e Parma, altra fondamentale tappa per continuare la corsa in classifica.

Ma Hakan Calhanoglu ha in mente anche il proprio futuro professionale, sempre in bilico considerata la scadenza contrattuale ormai prossima.

Il numero 10 del Milan vivrà una settimana molto calda. Non solo per le tre sfide ravvicinate (Parma, Genoa, Sassuolo), ma anche per il probabile incontro previsto nei prossimi giorni per il suo rinnovo.

Leggi anche > Milan-Parma, le probabili formazioni

La proposta del Milan a Calhanoglu

Secondo quanto scrive oggi il Corriere della Sera, l’agente Gordon Stipic nelle prossime ore sbarcherà in Italia. E’ lui che detiene la procura di Calhanoglu.

In settimana dunque è previsto un meeting interlocutorio tra i dirigenti del Milan e lo stesso procuratore, presumibilmente nella sede di via Aldo Rossi.

Il Milan ha pronta la prima proposta ufficiale per rinnovare il contratto del turco: sul piatto 3 milioni di euro a stagione per quattro anni, più eventuali bonus da inserire nell’accordo.

Un’offerta piuttosto bassa rispetto alle richieste di Calhanoglu e del suo entourage, che avrebbero chiesto già settimane fa ben 7 milioni netti a stagione per siglare il rinnovo.

Le distanze sono ampie tra domanda e offerta, ma c’è innanzitutto la volontà di trattare e di cercare un compromesso. Il Milan vorrebbe blindare il proprio numero 10, ma d’altro canto non intende svenarsi in un periodo così complesso a livello finanziario.

Non sarà un incontro decisivo quello dei prossimi giorni, ma di certo suggerirà molto sul destino di Calhanoglu.