Dall’Inghilterra: Eriksen, addio all’Inter | Fissato il prezzo

Il futuro di Christian Eriksen continua a tenere banco. Il danese è sempre più fuori dai programmi dell’Inter di Conte.

Eriksen ipotesi inglesi
Christian Eriksen (©Getty Images)

Il destino di Christian Eriksen è sempre più lontano da Appiano Gentile. Il centrocampista danese sembra proprio non riuscire ad ingranare.

Il rapporto con Antonio Conte è ai minimi storici. Neanche la maglia da titolare contro il Cagliari domenica scorsa ha appianato la situazione, vista l’uscita dal campo al 60′ minuto.

Eriksen è pronto a fare le valigie a gennaio, perché stufo di essere considerato un comprimario e pronto ad iniziare una nuova avventura a solo un anno dal suo arrivo all’Inter.

Leggi anche > Milan, pazza idea per il vice-Ibrahimovic

Intanto fioccano le pretendenti per Eriksen. Il tabloid inglese The Sun spinge soprattutto per un possibile ritorno del danese in Premier League.

Pare che nelle ultime ore due importanti club inglesi si siano informati sulla situazione di Eriksen, pronti a prenderlo nel mercato di riparazioni.

Si tratta del Manchester United, che avrebbe bisogno di un nuovo fantasista, e dell’Arsenal che accoglierebbe di buon grado il classe ’89 per sostituire l’ormai deludente Ozil.

Spunta anche la richiesta economica dell’Inter: i nerazzurri per liberare Eriksen vogliono almeno 27 milioni di sterline (circa 29,7 milioni di euro).

Una cifra consistente nonostante lo scarso utilizzo stagionale del centrocampista offensivo. Il Milan al momento appare in disparte, pronto ad inserirsi soltanto a cifre convenienti ed in caso di partenza di uno dei fantasisti titolari (Calhanoglu?).