Calciomercato Milan – Moncada rivela: “Hauge? Numero incredibile di richieste”

Moncada svela il retroscena sull’acquisto di Hauge. Milan-Bodo/Glimt la svolta, ma adesso è boom di richieste

Moncada parla di hauge
Jens Petter Hauge (©Getty Images)

Moncada, capo dell’area scouting rossonera, è stato intervistato ai microfoni di Podcast Prolongation. Durante l’intervista, l’intenditore di talenti ha rilasciato importanti dichiarazioni riguardo all’acquisto del norvegese Hauge. Il classe ‘99, da quando è arrivato al Milan, sta meravigliando tutti: gol e giocate da urlo per il giovane arrivato dal nord. Le sue prestazioni hanno attirato l’attenzione di tantissimi club.


Leggi anche:


Moncada, parlando del giocatore, si è prima focalizzato sulle dinamiche relative al suo acquisto: “Me lo avevano segnalato da tempo, ma il lockdown aveva impedito gli spostamenti. Poi ci fu la partita Milan-Bodo/Glimt e da lì fu colpo di fulmine. Decidemmo di prenderlo subito. Il merito va ai nostri dirigenti che hanno saputo instaurare il giusto dialogo con il club norvegese”.

Riguardo alle qualità di Hauge, il capo scout rossonero ha detto:

È un talento puro, mi è piaciuto immediatamente. Lavora alla grande e cresce con serenità alle spalle di Ibra e Rebic. Si, è stata un’operazione economica, ma è incredibile il numero di società che ce lo hanno chiesto in prestito, almeno 20”.