Milan-Lazio, emergenza a centrocampo: Pioli ha scelto

La probabile soluzione ideata da Stefano Pioli per il proprio centrocampo, in vista del match contro la Lazio di mercoledì.

Emergenza centrocampo
Stefano Pioli (©Getty Images)

L’anno solare 2020 del Milan si chiuderà mercoledì, nel turno infrasettimanale contro la Lazio. Una sfida difficilissima non solo per il valore dell’avversario di turno.

I rossoneri infatti giocheranno a San Siro in piena emergenza. In particolare Stefano Pioli avrà gli uomini a dir poco contati nel reparto di centrocampo.

Durante la sfida di ieri con il Sassuolo, il Milan ha perso prima Sandro Tonali per infortunio muscolare, poi Franck Kessie per squalifica (era diffidato).

Leggi anche > Milan, niente Thauvin: si punta ad un’alternativa

In attesa di valutare nel dettaglio il reale danno muscolare subito da Tonali, Pioli sembra avere già le idee chiare su come schierare la propria linea mediana.

Secondo Tuttosport il tecnico del Milan escluderà un cambio di modulo, come ipotizzato da qualche giornale nelle ultime ore.

La soluzione più quotata è l’arretramento di Hakan Calhanoglu a centrocampo, al fianco dell’unico disponibile Rade Krunic.

Nel 4-2-3-1 d’emergenza dunque il turco agirà da playmaker basso, nel ruolo occupato ieri proprio da Tonali. Sulla trequarti spazio invece per Castillejo, Brahim Diaz e Saelemaekers. Confermato Rafael Leao come prima punta.

A meno di un rientro dell’ultima ora di Tonali o Bennacer, questa dovrebbe essere la formazione anti-Lazio:

(4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, T.Hernandez; Krunic, Calhanoglu; Castillejo, Diaz, Saelemaekers; Leao.