Inter, nuovo segnale a Eriksen: addio certo | Assalto al sostituto

Christian Eriksen a gennaio farà con ogni probabilità le valigie. E l’Inter ha già scelto con chi sostituire il danese.

Eriksen addio Inter
Christian Eriksen (©Getty Images)

Continuano ad arrivare indizi concreti per il possibile addio di Christian Eriksen dall’Inter, già nel mercato di gennaio.

Il malumore del danese, considerato da Antonio Conte una terza scelta per il proprio centrocampo, sembra portarlo sempre più lontano da Milano.

Oggi è arrivata un’ulteriore conferma di allontanamento. Eriksen non sarà a Verona per il match di oggi tra gli scaligeri ed i nerazzurri. Ufficialmente per la nascita di suo figlio, ma probabilmente anche per scelta tecnica.

Leggi anche > Milan, il retroscena: tentativo di Maldini per lo spagnolo

Eriksen dunque ha le valigie in mano ed aspetta soltanto l’offerta giusta per lasciare l’Inter, dopo un anno a dir poco privo di soddisfazioni personali.

Futuro probabilmente in Inghilterra per il classe ’92 danese, in un campionato nel quale ha invece dimostrato tutte le sue qualità.

L’Inter intanto pensa già al sostituto. Conte libererà così una casella da riempire nel mercato invernale, con focus principalmente incentrato su Alejandro Gomez.

Pare che il club interista abbia individuato da tempo il Papu come un possibile rinforzo in corso d’opera. Ancor di più con la cessione di Eriksen nel prossimo mse.

Il capitano dell’Atalanta sarebbe ben disposto a lasciare Bergamo per trasferirsi qualche chilometro più a sud-ovest verso Appiano Gentile.

Anche il Milan è apparso interessato alla situazione di Gomez, in rotta totale con Gasperini ed il suo attuale club. Ma al momento i ben informati indicano l’Inter in pole per il Papu, che potrebbe essere utilizzato da Conte sia come mezzala offensiva, sia come seconda punta.