Milan su Édouard, bomber di razza con un passato da “pistolero”

Scopriamo chi è Édouard, attaccante franco-guyanese che il Milan sta seguendo come possibile vice-Ibrahimovic.

Edouard al Milan
Odsonne Edouard (Getty Images)

Tra le piste per rinforzare l’attacco del Milan, già nella sessione di gennaio, c’è un calciatore che poche settimane fa ha fornito un’ottima prestazione proprio sul terreno di San Siro.

Si tratta di Odsonne Édouard, centravanti classe 1998 che gioca con il Celtic Glasgow, nel campionato scozzese.

Lo scorso 3 dicembre si è disputato l’incontro tra Milan e Celtic, valido per il girone di Europa League. Ed il giovane Édouard ha timbrato il cartellino, facendosi notare sotto gli occhi dei dirigenti rossoneri.

Leggi anche > Ibrahimovic, ecco le due possibili date del rientro

Chi è Édouard, il franco-guyanese paragonato a Lukaku

Oggi Tuttosport indica Édouard come il profilo ideale per il Milan, in vista dell’acquisto di un vice-Ibrahimovic.

Ma scopriamo qualcosa in più sul ventiduenne calciatore. Édouard è nato nella Guyana francese nel 1998, ma si è trasferito in Francia fin da bambino.

Ha iniziato nelle giovanili del Paris St-Germain, quando aveva soltanto 12 anni. La trafila nel vivaio parigino lo ha portato ad ottenere il primo contratto professionistico nel 2016.

Dopo alcune prestazioni scintillanti nella Youth League, passa in prestito al Tolosa. Inizio promettente rovinato poi da una bravata da ‘pistolero’. Nel febbraio 2017 Édouard e il compagno di squadra Cafaro spararono con una pistola ad aria compressa su un passante, ferendolo.

Episodio grave che costò all’allora 19enne attaccante l’addio anticipato da Tolosa e quattro mesi di reclusione, poi scontati con la condizionale.

Da quel momento in poi Édouard ha mostrato estro e intraprendenza solo sul campo. Nell’estate 2017 il Celtic punta su di lui prendendolo in prestito dal PSG. Dopo una prima stagione positiva, gli scozzesi decidono di investire su Édouard ingaggiandolo per 11,4 milioni di euro. Sarà l’acquisto più costoso della storia per i bianco-verdi.

Sinora Édouard ha totalizzato 133 presenze e 69 reti con la maglia del Celtic. Numeri eccellenti per l’attaccante, che ha così iniziato ad attrarre diversi club internazionali.

Alto 1,87 cm, spesso paragonato a Romelu Lukaku per le caratteristiche fisiche, Édouard sa unire quantità e rapidità, oltre ad essere molto freddo sotto porta.

Il Milan sfida la Juventus ed altre società di primo piano per accaparrarsi il franco-guyanese, valutato non meno di 20 milioni di euro dal club di Glasgow.