Rinnovo Calhanoglu, filtra ottimismo | La distanza tra domanda e offerta

Si discute ancora per il prolungamento di Hakan Calhanoglu. Le parti però sembrano essere leggermente più vicine.

Calhanoglu rinnovo
Hakan Calhanoglu (©Getty images)

C’è stato un momento in cui sembrava che Hakan Calhanoglu fosse destinato a dire addio al Milan.

Oggi la situazione appare meno complicata e filtra maggiore ottimismo sul suo tanto agognato rinnovo contrattuale.

Secondo la Gazzetta dello Sport il turco continua a spingere per restare in rossonero, anche se mancano soltanto sei mesi alla scadenza dell’attuale accordo.

Leggi anche > Milan, le tre piste per l’attacco a gennaio

La situazione si è stabilizzata a metà dicembre, quando l’agente Gordon Stipic è sbarcato a Milano per un incontro interlocutorio con la dirigenza rossonera.

Un colloquio che ha sicuramente confermato la volontà unanime di arrivare al rinnovo, stringendo anche la forbice tra domanda e offerta.

Calhanoglu ha chiesto 5 milioni più bonus per rinnovare con il Milan, il club ha risposto con una proposta da 3,5 milioni a stagione.

C’è ancora distanza, ma tutt’altro che incolmabile. Ora è il Milan stesso a valutare bene la prossima mossa, vista l’importanza del proprio numero 10.

I prossimi saranno giorni decisivi in tal senso. Il Milan dovrà affrettarsi, visto che la scadenza è ormai vicina e il mercato dei fantasisti di livello internazionale ha cominciato a muoversi già da tempo.

Basti vedere Dominik Szoboszlai, obiettivo dichiarato del Diavolo, che nel frattempo già già firmato per il Lipsia. Trattenere Calhanoglu è nelle volontà del Milan, ma serve ancora un altro passo decisivo.